Rathaus

Difficile pensare che il Rathaus di Vienna sia "solo" un municipio: questo straordinario edificio neogotico vi lascerà a bocca aperta per la sua bellezza.

Un palazzo che inevitabilmente ruba l’attenzione dei turisti a passeggio lungo la Ringstrasse è Rathaus, il Municipio di Vienna, stupendo edificio neogotico realizzato tra il 1872 e il 1883.

È una superba costruzione e un simbolo evidente dell’orgoglio dei viennesi per la loro città: progettato sul modello delle city hall fiamminghe da Friedrich von Schmidt, già capomastro del duomo di Colonia, il municipio di Vienna è un palazzo amministrativo sorprendentemente sfarzoso.

Oggi il Rathaus ospita gli uffici del sindaco e le sale per le sedute del Senato regionale e del Consiglio Comunale, una biblioteca e l’Archivio cittadino e regionale di Vienna: al suo interno lavorano più di 2000 persone.

Viene un po’ da invidiarle visitando le splendide sale del Rathaus: quanti altri lavoratori possono vantare un ufficio così bello?

Le sale del Rathaus

Per essere un “banale” edificio amministrativo, il Rathaus è davvero sfarzoso: passeggiando per le sue sale, decorate con tappeti rossi, velluti, stucchi dorati e affreschi, vi chiederete se davvero questo è il palazzo del sindaco o non sia invece un altro dei tanti palazzi dei nobili asburgici. Si vede che i viennesi hanno l’eleganza nel sangue!

La sala più stupefacente è l’opulento Salone delle Feste, che con i suoi dettagli preziosi non sfigurerebbe in una reggia imperiale: illuminato da sedici magnifici lampadari, ha un soffitto con volta a botte che fa sembrare l’enorme sala ancor più ampia, una loggia con finestre, un corridoio con vista su un giardino interno, due nicchie per l’orchestra, una galleria sui tre lati della sala.

Un tempo usato per grandi eventi come concerti, balli, mostre, ha uno superficie talmente ampia che potrebbe contenere 1500 coppie danzanti. Purtroppo le autorità per la protezione antincendio ha deciso che il tempo delle grandi feste è finito…

Altre magnifiche sale del Rathaus che meritano di essere menzionate (e soprattutto visitate) sono:

La torre e il Rathausmann

L’elemento distintivo del Rathaus è la torre del municipio che svetta nel cielo di Vienna, visibile da più punti del centro storico.

Per volontà di Francesco Giuseppe, questa torre non poteva superare i 99 metri del Votivkirche, una chiesa fondata dallo stesso imperatore. Friedrich Schmidt ebbe allora un’intuizione geniale: realizzò una torre alta 97.90 metri, rispettando così le volontà dell’imperatore, sulla cui sommità aggiunse però una statua che portò l’altezza complessiva a più di 100 metri.

È possibile salire in cima alla torre salendo due scale a chiocciola per un totale di 331 scalini: chissà che splendida vista vi attende lassù!

La statua in cima alla torre, nota come Rathausmann, raffigura un cavaliere medievale la cui armatura fu modellata su quella dell’imperatore Massimiliano I. Anche questa statua è ormai diventata un simbolo di Vienna.

Per avere un’idea delle sue mastodontiche dimensioni vi basterà sapere che il gentiluomo medievale ha un “piedino” che corrisponde a un numero 63 di scarpe! A mantenerlo saldo in cima alla torre, affrontando venti e intemperie, è una sfera che pesa oltre 800 kg.

Per ammirarlo più da vicino potete dare un’occhiata alla copia della statua collocata nella piazza antistante il municipio.

Mercatini di Natale Rathaus
Rathausplatz durante i mercatini di Natale © Österreich Werbung, Foto: Viennaslide

Curiosità: il Rathaus in numeri

Il Rathaus è un edificio dalle dimensioni gigantesche:

Rathauspark e Rathausplatz

Lo spazio antistante il municipio è il Rathauspark, un elegante parco cittadino con fontane, statue e panchine, diviso in due dalla Rathausplatz. Su questa piazza si svolgono alcuni tra i più famosi eventi di Vienna, come il celebre mercatino di Natale, e il Musikfilmfestival.

Nella Rathausplatz viene anche allestita la più famosa pista da pattinaggio sul ghiaccio della città, amatissima da viennesi piccoli e grandi: di sera, con il municipio illuminato sullo sfondo, l’atmosfera è davvero magica.

Visita al Rathaus

È possibile dare un’occhiata gratuitamente ai cortili interni del Rathaus mentre per visitare le sale del palazzo è necessario partecipare ad un tour guidato, che viene effettuato soltanto tre volte a settimana qualora non siano in corso le sedute del consiglio comunale.

Sono disponibili audioguide in diverse lingue, compreso l’italiano, ma possono essere usate solo negli orari delle visite guidate.

Come raggiungere il Rathaus

Il Municipio di Vienna si trova nel centro della città e può essere facilmente raggiunto in tram o in metropolitana (linea U2, fermata Rathaus).

Informazioni utili

Indirizzo

Friedrich-Schmidt-Platz 1, 1010 Wien, Austria

Contatti

TEL: +43 1 52550
Sito ufficiale

Orari

  • Lunedì: 08:00 - 18:00
  • Martedì: 08:00 - 18:00
  • Mercoledì: 08:00 - 18:00
  • Giovedì: 08:00 - 18:00
  • Venerdì: 08:00 - 18:00
  • Sabato: Chiuso
  • Domenica: Chiuso

Trasporti

Fermate Metro

  • Rathaus (167 mt)

Fermate Tram

  • Rathaus (Stadiongasse) (219 mt)
  • Rathausplatz/Burgtheater (249 mt)
  • Rathaus U (258 mt)

Fermate Bus

  • Rathausplatz/Burgtheater (268 mt)
  • Landesgerichtsstrasse (396 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Rathaus
Cerchi un alloggio in zona Rathaus?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Rathaus
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.2 su 9 voti

Attrazioni nei dintorni

Condividi