Eventi a Vienna

Vienna è la location ideale per gli eventi più diversi, dal tradizionalissimo Concerto di Capodanno a scatenati festival di musica elettronica o LGBT.

Il fastoso passato da capitale dell’Impero rivive a Vienna in una miriade di eventi in cui la musica classica fa la protagonista. L’anno inizia all’insegna del lusso e del romanticismo con la stagione dei balli, una tradizione ancora viva che coinvolge la crème de la società e tutti coloro che desidererebbero farne parte.

Ma non tutti i viennesi partecipano a balli principeschi e concerti di elevatissima qualità artistica: l’elegante capitale austriaca mostra la sua vena giocosa e amante del divertimento con grandi party all’aperto, festival di teatro, danza, musica contemporanea e arti visive che portano alla ribalta i nuovi fermenti culturali e stravaganti festival ed eventi LGBT che aggiungono una nota di colore e un messaggio di tolleranza e libertà.

La location degli eventi più importanti in città è spesso la meravigliosa Rathausplatz, con il municipio neogotico che fa da suggestivo sfondo, ma la città è costellata di piccole venue tutte da scoprire.

Ecco il calendario annuale degli eventi a Vienna: date un’occhiata e iniziate a sognare la vostra vacanza in una delle capitali più belle d’Europa.

Gennaio

Concerto di Capodanno

Dire Vienna e pensare immediatamente al Concerto di Capodanno è un’associazione immediata: è il concerto di musica classica più famoso al mondo, trasmesso in diretta da più di 90 televisioni e capace di emozionare milioni di spettatori in tutto il mondo con la sua musica a tratti allegra, a tratti intima e meditativa, ma sempre 100% austriaca.

Assistere dal vivo al tradizionale concerto di Capodanno suonato dall’Orchestra Filarmonica di Vienna nella Sala d’Oro del Musikverein non è impresa facile: i costosissimi biglietti vengono assegnati tramite una lotteria a cui bisogna iscriversi entro il febbraio dell’anno precedente.

Febbraio

Fasching

Contemporaneamente al culmine della stagione dei balli si tiene a Vienna un altro evento, molto più popolare ed economicamente accessibile: Fasching, il carnevale viennese. Se i balli ufficiali sono l’immagine della Vienna elegante che ricorda un po’ lo sfarzo delle corti austriache nell’Ottocento, il Fasching è l’espressione dell’anima pazzarella dei viennesi di oggi.

È una festa all’insegna dell’allegria fatta di stravaganti costumi e feste non solo per i bambini, ma anche per gli adulti che in questi giorni si danno al divertimento senza inibizioni. Il giorno clou del carnevale viennese è il Faschingdienstag (martedì grasso); il dolce tipico è il Faschingskrapfen, un krapfen farcito di marmellata.

Marzo

Heidelberger Frühling

Tra i grandi festival di musica classica a Vienna il primo in ordine cronologico è Heidelberger Frühling o festival di primavera: una prestigiosa rassegna con concerti nel Musikveiren e nella Konzerthaus che si tiene solitamente dalla fine di marzo all’inizio di aprile.

Aprile

Osterklang

Osterklang è uno storico festival di musica d’orchestra e da camera, a cui si è aggiunto in anni più recenti il balletto, che ha già superato la boa delle venti edizioni. Theater an der Wien è la sede principale del festival, ma alcuni spettacoli si tengono al Konzerthaus e nella cappella di Hofburg.

L’evento clou del festival è il concerto conclusivo “Primavera a Vienna” dell’Orchestra Filarmonica di Vienna.

Maggio

Wiener Festwochen

Il Festival di Vienna non è solo un seguitissimo festival culturale: è l’evento culturale che ha cambiato l’immagine della città. Fondato negli anni Cinquanta per riportare una Vienna sconvolta da anni di nazismo e guerra alla ribalta della scena culturale, si è da subito caratterizzato come un festival aperto alle avanguardie e ai nuovi fermenti culturali.

Oggi questo festival multidisciplinare di musica, teatro, danza e arte è uno degli appuntamenti di punta nel panorama culturale viennese all’interno del quale convive la cultura “alta” con controculture e sottoculture.

Vienna Boylesque Festival

Vienna celebra il burlesque al maschile con questo festival giovane che in pochissimi anni ha raccolto un ampio seguito. Unico nel suo genere, il Vienna Boylesque Festival propone un mix di show glamour, teatro vaudeville, cabaret, perfomance sensuali e performance umoristiche che stuzzicano e sorprendono.

Il programma comprende boylesque e burlesque, danza acrobatica aerial, pole dancing e musica dal vivo.

Giugno

Donauinselfest

Donauinsselfest è una grande festa all’aperto su un’isola del Danubio, con più di 200 live act di musica rock, indie, pop, alternativa, punk, hip hop, elettronica, folk e revival su 11 palchi, tutti a ingresso gratuito! La musica è senz’altro protagonista, ma il programma comprende anche letture, spettacoli di cabaret, eventi sportivi e attività per bambini.

Fondata più di trent’anni fa, la festa sull’Isola del Danubio è oggi l’appuntamento top dell’estate viennese, per giovani e non solo: nelle ultime edizioni più di tre milioni di persone hanno partecipato a questo mega open air party. Se vi trovate a Vienna nei tre giorni del festival non potete perdervelo!

Life Ball

Il Life Ball di Vienna è uno dei più impportanti eventi benefici a sostegno della lotta all’AIDS al mondo. Per i viennesi, però, è anche una grande occasione di divertimento: il gala di apertura è una festa nella centralissima Rathaus con esibizioni di vip e celebrità da tutto il mondo.

Il tappeto rosso è riservato ai possessori dell’ambitissimo biglietto che accettano di vestirsi secondo il dress code della festa, ogni anno a tema diverso. Il Grande Gatsby non avrebbe saputo organizzare festa migliore.

Oltre all’evento principale nella Rathaus vengono organizzati eventi collaterali nei giorni precedenti o successivi, tutti con lo scopo di raccogliere fondi e diffondere una maggiore conoscenza sui temi dell’AIDS e dell’HIV.

Identities

Fondato nel 1994, Identities è il Queer Film Festival di Vienna, dieci giorni di proiezioni cinematografiche, incontri con gli autori, party e pop corn gratis!

La rapidità di crescita del festival è impressionante: le prime edizioni ogni anno registravano un 25% in più di spettatori rispetto all’anno precedente. Non stupisce che oggi Identities sia uno dei più importanti festival cinematografici austriaci.

La sede principale del festival è lo splendido Filmcasino, considerato il miglior arthouse cinema di Vienna e caratterizzato da un’architettura in stile anni Cinquanta.

Regenbogen

Il Gay Pride viennese è una kermesse lunga 10 giorni che comprende eventi originali e divertenti come le visite guidate al Kunstistorischen Museum a cura delle drag queen “Tiefe Kümmernis”, il brunch gay e lesbo, proiezioni cinematografiche, festa gay con costumi tradizionali austriaci, la sfilata delle migliori drag queen d’Austria e il Rainbow Tour dell’università.

L’evento culminante della manifestazione è la coloratissima Regenbogen Parade (Rainbow Parade) lungo la Ringstrasse, che termina con la “Pride Celebration”, una grande festa nella centralissima piazza del Rathaus, il municipio di Vienna. Il divertimento prosegue fino a notte fonda con i numerosi after party sparsi per la città.

Vienna Marathon

Anche Vienna ha il suo grande evento sportivo: la maratona di Vienna si svolge ogni anno dal 1984 e nelle ultime edizioni la partecipazione è salita più di 40.000 runners provenienti da 125 paesi diversi e un milione di spettatori.

Tutti, indipendentemente dal proprio livello di fitness, possono prendere parte a questo gioioso evento e vivere una giornata indimenticabile: oltre alla classica maratona competitiva da 42 km ci si può iscrivere a una mezza maratona, alla maratona a squadra o a una mini maratona da 10 km.

Vengono organizzati anche eventi running per bambini e ragazzi dai 6 ai 18 anni e un ricco programma di eventi collaterali nei giorni precedenti la maratona.

Luglio

ImPulTanz

L’ImPulTanz di Vienna è uno dei migliori festival internazionali di danza contemporanea, imperdibile per tutti gli appassionati ma consigliatissimo anche a chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questa affascinante e difficile disciplina artistica.

Le cinque settimane del festival sono dense di appuntamenti, che comprendono oltre 100 performances e 200 workshops, installazioni artistiche, incontri, presentazioni di libri e altri eventi dedicati alla danza. Non meno interessante è il programma party social, con feste a tema e serate dj per concludere in bellezza le giornate del festival.

Jazz Fest Wien

Un importante appuntamento musicale dell’estate è il Jazz Fest Wien, una rassegna dedicata alle sonorità jazz, blues e soul che non disdegna funk, pop, musica elettronica o etnica. Le performance si tengono in varie sedi sparse nella città, tra cui storici locali jazz, prestigiosi teatri e sedi all’aperto.

Agosto

MusikFilm Festival

A Vienna nei mesi di luglio e agosto opere e operette non vanno in scena solo a teatro ma anche su un megaschermo installato nella piazza più animata della città, la Rathausplatz.

Il MusikFilm Festival è uno degli appuntamenti più attesi dell’estate viennese: grandi folli si radunano in piazza per assistere alle esibizioni dei migliori cantanti e direttori d’orchestra, a cui si aggiungono occasionalmente performance di grandi star internazionali del rock, pop e jazz.

A rendere più conviviale l’evento è l’offerta gastronomica, con stand che propongono prelibatezze locali e internazionali.

Settembre

Vienna Summerbreak Festival

L’ultima grande festa dell’estate viennese è il Vienna Summerbreak Fest, una kermesse di tre giorni che si propone come una celebrazione della culture club nella capitale austriaca.

Potrete entrare gratuitamente nei migliori club di Vienna, viaggiare sul nightride, partecipare alla street parade e a una trendy festa in piscina.

Volksstimmefest

Succede di rado che un festival organizzato da un partito politico venga segnalato dalle guide turistiche: un’eccezione è il Volksstimmefest di Vienna, la festa estiva del partito comunista che dal 1945 ogni anno tra fine agosto e inizio settembre invade il Prater di musica e arte.

Ottobre

Lange Nacht der Museen

Nel mese di ottobre si svolge in tutta l’Austria Lange Nacht der Museen, la notte bianca dei musei. Anche a Vienna i musei della città, dalle istituzioni culturali più prestigiose ai piccoli musei poco noti, rimangono aperti dal tardo pomeriggio fino all’una di notte.

È un’occasione unica per fruire dell’immenso patrimonio artistico di Vienna in un’atmosfera più festosa e magari scoprire alcuni tesori nascosti della città. Con un unico biglietto potete entrare in tutti i musei.

Viennale

La Viennale sta a Vienna come la Biennale sta a Venezia: si tratta del più importante evento cinematografico dell’Austria e uno dei più importanti nei paesi di lingua tedesca.

Il programma comprende più di 300 proiezioni nell’arco di due settimane: il focus è sulle première nazionali e internazionali, ma non mancano retrospettive, documentari e cortometraggi. Più di 90.000 spettattori, con una prevalenza di giovani, assistono ogni anno alle proiezioni, che si tengono nei cinema più belli del centro storico.

Novembre

Wien Modern Festival

L’evento che segna l’autunno musicale viennese è il Wien Modern Festival, una kermesse che inizia a fine ottobre e prosegue ininterrottamente fino ai primi giorni di dicembre. È un festival davvero particolare,  fondato negli anni Ottanta dal celebre direttore d’orchestra Claudio Abbado, ai tempi music director della State Opera di Vienna, con lo scopo di rivitalizzare la scena musicale tradizionale.

Le prime edizioni si sono focalizzate sui grandi compositori del XX secolo, presentando le opere di 36 compositori provenienti da contesti culturali, geografici e politici totalmente diversi. Negli anni Duemila il festival si è aperto a nuove discipline, integrando la musica con installazioni visive, performance di danza, film e video.

Dicembre

Mercatini di Natale

Le temperature scendono e le giornate si accorciano ma il fascino di Vienna non ne risente, anzi più il Natale si avvicina più la città dà il meglio di sé: è la stagione dei Christkindlmarkt.

Il più famoso mercatino di Natale di Vienna è quello della Rathausplatz: la piazza che per tutto l’anno è sotto la luce dei riflettori di eventi più diversi a dicembre viene illuminata a festa e addobbata a tema natalizio. Le tradizionali bancarelle vendono addobbi natalizi, regali e fumante vin brulé, perfetto per scaldarsi dopo una giornata di visite a musei e monumenti.

L’atmosfera è magica ma molti sono i turisti che affollano il mercatino della Rathausplatz: se cercate un’atmosfera più intima o se i mercatini vi piacciono così tanto che volete fare il bis andate a esplorare anche gli altri mercatini di Natale sparsi per la città.

Per qualcosa di fiabesco, o per dei regali particolarmente importanti, potete fare il vostro shopping al mercatino di Natale del Castello di Schönbrunn; se invece volete mescolarvi alla gente del posto curiosate tra le bancarelle del mercatino Heiligenkreuzenhof, all’interno di un cortile nel centro storico di Vienna.

Capodanno

Vienna è una delle città migliori in Europa per festeggiare il Capodanno. Il centro della capitale diventa un’enorme area party dove chiunque può vivere una notte indimenticabile.

Potete unirvi alle folle che festeggiano all’aperto, nella Rathausplatz protagonista di così tanti eventi oppure davanti alla Cattedrale di Santo Stefano, e attendere la mezzanotte e l’immancabile spettacolo pirotecnico con balli, canti e punch. Oppure potete entrare negli ambienti chic e vivere un Capodanno da principi danzando in un elegantissimo salone, proprio come i nobili dell’Ottocento. O ancora salire a bordo di un battello crociera e trascorrere le ore che mancano a mezzanotte ammirando una splendida vista.

I giovani e i party animals potranno continuare i festeggiamenti fino a tarda notte in uno dei trendy club della capitale.

Festività austriache

Ecco il calendario dei giorni festivi in Austria:

  • Capodanno (Neujahr), 1 gennaio
  • Epifania (Heilige Drei Könige), 6 gennaio
  • Lunedì di Pasqua (Ostermontag)
  • Festa dei lavoratori (Tag der Arbeir), 1 maggio
  • Ascensione (Christi Himmelfahrt), sesto giovedì dopo Pasqua
  • Lunedì di Pentecoste (Pfingstmontag), il giorno dopo Pentecoste
  • Corpus Christi (Fronleichnam), secondo giovedì dopo Pentecoste
  • Assunzione (Maria Himmelfahrt), 15 agosto
  • Festa Nazionale (Nationalfeiertag), 26 ottobre
  • Ognissanti (Allerheilegen), 1 novembre
  • Immacolata Concezione (Maria Empfängis), 8 dicembre
  • Natale, 25 dicembre
  • Santo Stefano, 26 dicembre