Burgtheater, il Teatro Nazionale

Uno dei più bei edifici della Ringstrasse è il Burgtheater, sede del Teatro Nazionale Austriaco. Un tempio del grande teatro tra tradizione e modernità.

Ultimo – ma solo in ordine cronologico – tra gli edifici della Ringstrasse, l’elegante boulevard che circonda il centro di Vienna, il Teatro Nazionale Austriaco (Burgtheater in tedesco) è il più importante teatro dei paesi di lingua tedesca e una delle attrazioni turistiche più famose della città.

Nato come teatro di repertorio classico, sul suo palco vengono rappresentate davanti a un pubblico di oltre mille persone le opere senza tempo di Eschilo, Shakespeare, Wilde, Ibsen e tutti i grandi della storia del teatro.

Per capire l’importanza di questo teatro, basterà citare che ogni anno 530 persone lavorano per assicurare almeno 20 nuove produzioni, tutte di altissima qualità artistica e tecnica.

Il Teatro Nazionale è interessante non solo per la programmazione di primo livello, ma anche per la sua architettura: la magnifica facciata l’ha reso una delle star della Ringstrasse, ma l’interno non è meno sontuoso, decorato con dipinti di Klimt, statue ed eleganti lampadari. Non perdetevi il tour guidato.

Storia del Teatro Nazionale

Le origini del Teatro Nazionale sono da ricercare nel Teutsches Nationaltheater, il Teatro di Corte Nazionale fondato dall’imperatore Giuseppe II nella seconda metà del Settecento.

L’edificio attuale fu costruito fra il 1874 e il 1888 su progetto di Gottfried Semper e Karl von Hasenauer e fu aperto al pubblico il 14 ottobre 1888.

Durante la seconda guerra mondiale fu severamente danneggiato e solo nel 1955 il teatro poté tornare al suo antico splendore, con un nuovo modernissimo stagesystem.

Sale e decorazioni

Il Teatro Nazionale austriaco è un’attrazione top di Vienna non solo per la sua importanza storica e per l’altissima qualità degli spettacoli in programma ma anche e soprattutto per la grandiosità dell’architettura del palazzo.

I turisti stranieri che non masticano il tedesco e che quindi non possono assistere agli spettacoli si consolino, si fa per dire, ammirando nel corso di una visita guidata le magnifiche sale e le decorazioni del teatro, un finissimo esempio di interior design della Vienna del XIX secolo.

Meravigliose sono le due scalinate, con le pareti decorate da dipinti dei fratelli Klimt e di Franz Matsch, così come il foyer principale.

Il palco

Il palco del Burgtheater è uno dei più grandi al mondo e fa uso di una tecnologia computerizzata considerata una delle più avanzate d’Europa.

Già nell’anno della sua apertura il Burgtheater poteva vantare un palco dalla tecnologia innovativa, che permetteva di mettere in scena anche opere dalla scenografia particolarmente complessa e di effettuare cambi di scenografia in tempi rapidissimi.

Questo sistema venne costantemente modernizzato nel corso dei decenni e nel 1955 il palco fu dotato di un sistema composto da un cilindro rotante e quattro ascensori idraulici che ancora oggi viene considerato rivoluzionario.

Oggi è possibile effettuare un cambio di scenografia in soli 40 secondi!

Curiosità: il palco in numeri

  • Il palco del Burgtheater è largo 28.5 metri, profondo 23m e alto 28m.
  • Il cilindro rotante del palco ha un diametro di 21m ed è alto 15m.
  • Gli ascensori idraulici misurano ciascuno 12×4 m.
  • L’auditorium può ospitare fino a 1111 spettatori seduti e 85 in piedi.

Visita guidata al Burgtheater

Un tour guidato del Burgtheater è il modo migliore per scoprire ed apprezzare ciò che rende così speciale questo teatro, un mix unico di architettura, storia, organizzazione e tecnologia.

La visita guidata, della durata di circa 50 minuti, comprende le celebri scalinate decorate con dipinti di Gustav Klimt, il fratello Ernst Klimt e Franz Matsch, la collezione di sculture con i busti di famosi drammaturghi come Hauptmann, Schnitzler, Raimund e la collezione di dipinti con i ritratti di famosi attori teatrali.

La parte più interessante della visita è però quella dedicata al dietro le quinte, che vi farà scoprire i segreti tecnici della realizzazione di una rappresentazione teatrale di successo. Avrete accesso anche all’auditorium e al palco, ma solo se non sono in programma prove o spettacoli diurni o se gli spettacoli in corso non hanno particolari esigenze produttive.

Come raggiungere il Burgtheater

Il Burgtheater si trova nel centro di Vienna, lungo la celebre Ringstrasse. Potete arrivare qui con il tram o la metropolitana (fermata Herrengasse).

Se siete qui in auto attenzione perché i parcheggi intorno al teatro sono a tempo limitato, ma potrete trovare dei parcheggi a pagamento.

Mappa

Alloggi Burgtheater, il Teatro Nazionale

Cerchi un alloggio in zona Burgtheater, il Teatro Nazionale?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Burgtheater, il Teatro Nazionale
Mostrami i prezzi