I turisti italiani possono viaggiare liberamente in Austria senza dover rispettare quarantena e senza dover sottostare a restrizioni di viaggio
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Ischgl

La capitale del divertimento sulla neve si trova nel Tirolo austriaco. E' Ischgl, dove l'après ski è più di una moda e gli eccessi sono la norma.

Visitandola fuori stagione non si direbbe mai che Ischgl, paesino tirolese di 1500 anime, d’inverno si trasforma nella capitale europea del divertimento sulla neve. Discoteche, club, tantissimi locali per l’apres-ski direttamente sulle piste e persino in quota, concerti sulla neve e molto altro, un mondo di eccessi tanto che lo sci sembra quasi passare in secondo piano.

E in effetti è proprio così a Ischgl, presa d’assalto ogni inverno da una moltitudine di turisti, soprattutto britannici e nordeuropei, interessati più ai party sulla neve e alla vita notturna che alle discese. Cosa questa, che spaventa numerosi appassionati di sci e sport invernali, che spesso si dirigono verso altri luoghi più tranquilli, dove godersi al meglio le piste e riposare dopo aver sciato.

E sotto sotto è un peccato, perchè Ischgl meriterebbe davvero di essere apprezzata per quella che è, cuore pulsante del comprensorio sciistico Silvretta Arena Ischgl-Samnaun, il quale si estende tra Austria e Svizzera su ben 239 chilometri di piste e ulteriori 15 chilometri di fuoripista, collegate tramite oltre 40 impianti di risalita moderni ed efficienti.

Ma Ischgl è una meta da visitare anche d’estate: in questa stagione diventa una “normale” località di villeggiatura estiva per tutta la famiglia, al centro di una splendida vallata, e ottimo punto di partenza per escursioni d’alta montagna o tranquille passeggiate a fondovalle.

Cosa fare a Ischgl

In inverno, le cose da fare a Ischgl sono essenzialmente due: sciare e far festa! Ma questo villaggio tirolese è frequentato anche d’estate, anche se la clientela è completamente diversa. Ecco quindi quali sono le migliori cose da fare a Ischgl, per godersi al meglio la vacanza stagione per stagione.

Skyfly

Un’adrenalinica discesa in zip-line lunga due chilometri, viaggiando fino a 85 chilometri all’ora. Questa è la Skyfly, un’esperienza che consente di ammirare il panorama di Ischgl e dintorni da tutta un’altra prospettiva. D’inverno avrete la possibilità di ammirare le magnifiche piste da sci e le montagne innevate, mentre d’estate potrete godervi dall’alto la natura del Tirolo in tutto il suo splendore.

Il percorso della SkyFly parte dalla stazione intermedia della funivia Silvrettabahn, ad un’altitudine di 1683 metri, e termina sul tetto della stazione di valle della funivia 3-S Pardatschgratbahn, a 1376 metri di altitudine. Il viaggio è diviso in tre tratti chiamati Opening (89 secondi), Relax if you can (73 secondi) e Closing (30 secondi). La velocità massima di 85 chilometri orari si ottiene nel tratto intermedio, Relax if you can.

Piscine

D’estate, Ischgl offre diverse piscine dove rilassarsi e poter fare il bagno. Tra tutte, vale la pena menzionare lo spettacolare Waldbad, un parco acquatico immerso nella foresta, con una grande piscina e uno scivolo lungo ben 47 metri. Qui il divertimento è per grandi e piccini, e chiunque troverà il suo ambiente ideale, grazie all’ampio spazio a disposizione. Potrete trascorree una giornata di completo relax sul prato o all’ombra di un albero, oppure restare al centro della scena a bordo piscina.

Se vi trovate a Ischgl d’inverno e vi viene voglia di tuffarvi, dirigetevi verso il Silvretta Center, un centro polifunzionale situato in centro città, che si presenta come un’alternativa agli sport all’aria aperta. Il Silvretta Center è molto apprezzato dai turisti, poichè al suo interno si trova una piscina coperta, una sauna e una serie di percorsi wellness.

Parco avventura Vider Truja

Nei pressi del lago Vidersee si trova il Vider Truja, un parco avventura per giovani e meno giovani. L’intero parco ruota attorno all’ambiente dell’acqua, e lo si può raggiungere a piedi, con una camminata di due ore da Ischgl a Idalp (2320 metri), passando per ponti sospesi e tre zone di vegetazione alpina, oppure in modo più comodo e rapido, ma senz’altro meno sportivo, tramite la funivia Silvrettabahn.

Giunti a Idalp, il parco avventura Vider Truja dista soli cinque minuti. Al suo interno, un percorso circolare circondato dalle spettacolari montagne del Tirolo passa attraverso diversi ambienti acquatici arricchiti da mulini, pompe, e una sezione per l’arrampicata libera. Vi è anche un settore dedicato alla camminata a piedi nudi, su differenti superfici studiate per massaggiare le piante dei piedi e promuovere la circolazione sanguigna.

Sport invernali

Impianti di risalita a Ischgl

Tra i monti del Silvretta e il Verwall, Ischgl consente di vivere al meglio una vacanza invernale grazie a 239 chilometri di piste da sci perfettamente preparate, anelli e sentieri per lo sci di fondo e vari fuoripista. La neve è garantita dalla fine di novembre all’inizio di maggio, e il comprensorio è accessoriato con scuole sci, skibus, snowpark, depositi sci e piste di pattinaggio e slittino.

Sciare a Ischgl consente di arrivare fino a 2872 metri di altitudine, all’interno del comprensorio Silvretta Arena che arriva fino in Svizzera, nella cittadina di Samnaun, nel cantone dei Grigioni, in quello che è il terzo comprensorio sciistico del Tirolo per estensione.

Dove dormire a Ischgl

Ischgl è una cittadina piuttosto compatta, che si percorre da cima a fondo in circa 15-20 minuti a piedi. Scegliere dove dormire dipende molto dalla stagione in cui si intende visitarla e dal tipo di vacanza che si intende fare. D’inverno, gli sciatori più esigenti vorranno un hotel a pochi passi dagli impianti di risalita, o direttamente sulle piste. Alcuni vorranno stare vicini ai locali dell’après-ski, altri invece vorranno la massima tranquillità appena tolti sci e scarponi; per questa tipologia di vacanzieri è consigliabile dormire in località Paznaun, al di là del fiume Trisanna, lontani dalla movida del centro.

D’estate invece, consigliamo di restare nei pressi del centro cittadino, ad esempio vicino alla partenza della funivia 3-S Pardatschgratbahn. Qui troverete tanti servizi e negozi a portata di mano, oltre a supermercati e parcheggi.

Come arrivare a Ischgl

Ischgl si trova nella valle Paznaun, a circa 1 ora e 20 minuti da Innsbruck in direzione ovest. Si raggiunge comodamente in auto tramite l’autostrada A12 (Inntal Autobahn) uscendo allo svincolo di Landeck. Da lì, mezz’ora di comoda strada statale conduce direttamente a Ischgl. Innsbruck è anche la sede dell’aeroporto internazionale più vicino, mentre chi opta per il treno dovrà terminare la sua corsa a Landeck, e poi proseguire in autobus o in taxi.

Per chi parte dall’Italia, il mezzo migliore è l’auto: Da Milano ci vogliono circa 4 ore e 45 minuti attraverso la Svizzera e il Liechtenstein, da Venezia circa 5 ore e 20 passando per il Brennero e Innsbruck, da Roma l’itinerario è lo stesso ma le ore di viaggio sono circa 9.

Meteo Ischgl

Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Ischgl nei prossimi giorni.

mercoledì 5
19°
giovedì 6
10°
22°
venerdì 7
11°
23°
sabato 8
10°
23°
domenica 9
11°
22°
lunedì 10
12°
23°

Dove si trova Ischgl

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni