Terme in Austria

L'Austria è piena di stabilimenti termali, da quelli più semplici alle mega strutture avveniristiche dotate di ogni comfort. Ecco quali sono i migliori.

L’Austria è una destinazione perfetta per una vacanza termale. Non tutti lo sanno, ma questo meraviglioso paese nasconde moltissime sorgenti termali, frequentate sin dai secoli passati, che ancora oggi sono in funzione convertiti in moderni stabilimenti dotati di servizi accessori quali spa e centro benessere.

Le località termali austriache sono sparse per tutto il paese; i complessi e gli stabilimenti dispongono di piscine e una serie di trattamenti; alcuni sono a ingresso libero e gratuito, altri sono ospitati all’interno di hotel o strutture di alto livello dotate di tutti i comfort e i servizi. Inutile dire che gli standard sono sempre molto elevati, questo a discapito del costo per l’ingresso che non è sempre economico. Ma un ottimo vantaggio delle terme in Austria è che molte sono aperte anche alle famiglie con bambini, per godersi tutti insieme una magnifica esperienza di relax e benessere.

Di tutte le terme in Austria ne abbiamo scelte 5, che rappresentano la sintesi di ciò che gli stabilimenti di questo paese sono in grado di offrire.

Felsentherme a Bad Gastein

1Bahnhofpl. 5, 5640 Bad Gastein, Austria (Sito Web)

Bad Gastein, nella regione del Salisburghese, è una delle località termali più famose d’Austria. Viene frequentata soprattutto dagli sciatori, ma per chi cerca fonti d’acqua calda e trattamenti benessere, questa ridente cittadina ha moltissimo da offrire.

Tra tutti gli stabilimenti di Bad Gastein, il Felsentherme è quello che più di tutti merita di essere menzionato. Si trova infatti nel centro del paese, di fronte alla stazione ferroviaria, proprio lungo la strada statale che attraversa la località. Una delle caratteristiche distintive del Felsentherme è la sua altitudine, ad oltre 1000 metri di quota: specialmente in inverno, il contrasto tra il freddo esterno e l’acqua bollente è una sensazione impagabile.

All’interno del complesso l’acqua proviene da ben 18 diverse fonti termali, con temperature che raggiungono i 46 gradi alla fonte. L’acqua, incanalata direttamente dalla sorgente alle vasche, è terapeutica per il sistema cardio-circolatorio e per alleviare i dolori muscolari. Per chi cerca benessere a 360 gradi, l’area piscine all’aperto del Felsentherme è la destinazione ideale, con una piscina a 24 gradi, una a 34 gradi e una zona bambini.

La zona interna è invece davvero unica: si estende su 600 metri quadri ed è composta da 2 piscine e una serie di amenità quali lettini, idromassaggi, geyser, piscina per bambini, uno scivolo di 70 metri, un canale con corrente termale ed una grotta con cascata.

Terme romane Römerbad di Bad Kleinkirchheim

2Dorfstraße 74, 9546 Bad Kleinkirchheim, Austria (Sito Web)

In Carinzia, Bad Kleinkircheim è una delle località termali più famose grazie anche alle Romerbad, le antiche terme romane, tra le più alte d’Austria e di tutta Europa. Bad Kleinkircheim è una località sciistica, quindi le terme sono molto frequentate in inverno anche da sciatori, desiderosi di riprendersi dopo una faticosa giornata sulle piste.

Le Romerbad si trovano nel centro del paese, lungo la strada principale, e sono dunque molto comode da raggiungere. Le acque hanno un’alta concentrazone di radon, ideale per curare le malattie reumatiche e le tensioni legate allo stress e ai disturbi del sonno. La temperatura è di circa 33 gradi per le piscine interne e dai 28 ai 32 gradi per le piscine esterne, ma oltre ad esse all’interno del complesso del Romerbad ci sono 13 trattamenti sauna suddivisi su 3 piani e una serie di zone ispirate all’antica Roma, come l’area Romanum con una sauna in stile romano con calidarium, lacomium, tepidarium e un sudatorium, l’area Noricum, deputata a trattamenti di bellezza e massaggi, e l’area Maximus, dedicata al benessere e declinata in un senso più moderno, con bagni di vapore, sauna a infrarossi e sauna alle erbe biologiche.

Therme Wien a Vienna

3Kurbadstraße 14, 1100 Wien, Austria (Sito Web)

Chi è in Austria per visitarne la sua magnifica capitale Vienna può comunque trascorrere una giornata alle terme, sfruttando le Therme Wien. Questo stabilimento termale è il più grande di tutta l’Austria, e allo stesso tempo uno dei centri benessere più importanti d’Europa. Si trova nella zona di Favoriten, un quartiere a 5 chilometri dal centro storico ricco di aree verdi e zone fitness, e si affaccia su un enorme parco termale con una serie di attrazioni quali un giardino giapponese e numerosi laghetti e specchi d’acqua.

E’ la fonte Oberlaaer ad alimentare il Therme Wien, che sgorga a 54 gradi; ciò la rende una delle fonti termali più calde d’Europa. Le vasche però vengono mantenute a temperature variabili tra 27 e 36 gradi. L’acqua della fonte è ricca di sodio e altri minerali come calcio, zolfo e cloruri; è una vera e propria iniezione di benessere, con effetti rilassanti e un’azione benefica sulla pelle.

Il Therme Wien dispone di piscine esterne e interne, cascate e getti d’acqua, massaggi acquatici, bagni salini, zona idromassaggio e persino una piscina olimpionica. Inutile dire che i trattamenti benessere a disposizione dei frequentatori del centro sono moltissimi, e vi è anche la possibilità di fare saune normali o di sale, un percorso Kneipp e un massaggio con hot-stones. Vale infine la pena menzionare la grotta del sale, una splendida struttura che permette bagni di vapore salini che donano un effetto calmante per il sistema nervoso.

Terme St. Martins a Frauenkirchen

4Im Seewinkel 1, 7132 Frauenkirchen, Austria (Sito Web)

Impossibile non menzionare il St. Martins Therme & Lodge, situato a Frauenkirchen, un complesso termale moderno e dal design futurisico, che si trova nella regione del Burgenland, a pochi chilometri dal confine con l’Ungheria.

La prima cosa che risalta all’occhio dell’intero stabilimento è il suo design, con architetture avveniristiche e moderne e un’enorme laguna termale inserita in un contesto di aperta campagna. Il St. Martins Therme & Lodge è meno affollato di altri complessi, poichè non è semplice da raggiungere e situato in una zona meno turistica.

La fonte termale che alimenta il St. Martins Therme & Lodge è la Seewinkel, da cui esce acqua a 43 gradi molto ricca di sodio, acido carbonatico e cloruri. E’ benefica per le malattie reumatiche, le malattie degenerative delle articolazioni e il sistema cardiocircolatorio. All’interno dello stabilimento troverete piscine aperte e coperte, sedute con getti d’acqua, docce emozionali e una serie di sale relax con terrazze panoramiche.

All’interno del complesso termale vi è anche una zona per bambini, con lunghi scivoli e giochi d’acqua, e una piscina a 32 gradi. Da sottolinare la presenza del mini club d’animazione, gestito dallo staff della struttura, che permette ai bambini di divertirsi e giocare in completa sicurezza.

Dormire al St. Martins Therme & Lodge

Aqua Dome a Langenfeld

5Oberlängenfeld 140, 6444 Oberlängenfeld, Austria (Sito Web)

L’Aqua Dome di Langenfeld, cittadina del Tirolo, è uno degli stabilimenti termali più famosi dell’Austria, anche perchè è semplicissimo da raggiungere dall’Italia, da cui dista circa 10 chilometri in linea d’aria.

L’acqua della fonte dell’Aqua Dome sgorga a 40 gradi, e proviene da quasi 2000 metri nel sottosuolo. E’ ricca di zolfo e di oligoelementi, e rimane inalterata fino alle vasche.

All’interno dell’Aqua Dome troverete una serie di piscine a 34-36 gradi, e cinque aree: la prima è la più grande, e consiste nelle strutture sotto la grande cupola di cristallo, vera e propria icona dell’intero complesso. Vi è poi una serie di vasche galleggianti, architettonicamente notevoli, a forma di cono e con una magnifica vista dei dintorni. Le altre tre aree sono la vasca del fiume, la vasca sportiva e la vasca delle attività, tutte e tre molto interessanti e molto ben costruite.

Anche i bambini troveranno pane per i loro denti all’Aqua Dome: la zona a loro dedicata si chiama Arca di Noè Alpina, ed è un’area termale pensata per il loro divertimento con due piscine, un enorme scivolo lungo 90 metri, una serie di spruzzi e getti d’acqua, e uno scivolo per i ciambelloni.

Dormire all’Aqua Dome

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.