Stiria

Guida turistica sulla Stiria: dove si trova e tutto quello che c'è da vedere nel cosiddetto "cuore verde dell'Austria", tra Graz e la natura circostante.

La regione della Stiria, o Steiermark in tedesco, è una meta turistica davvero molto interessante. Soprannominata “cuore verde dell’Austria“, è una regione prevalentemente montuosa, ma è ricca di sorprese: boschi e dolci colline si alternano, in un connubio unico di natura e modernità, come si può sperimentare in prima persona visitando Graz, capoluogo della regione e centro creativo di rilevanza internazionale.

Tra le montagne della Stiria segnaliamo il Dachstein, la più alta della regione, che per un soffio non raggiunge i 3000 metri di altitudine, fermandosi a 2995. Qui si trova anche un magnifico ghiacciaio, che può essere raggiunto in funivia, ed esplorato dall’interno visitando il palazzo di ghiaccio, una grotta in cui è stata riprodotta la Stiria in miniatura.

Ma oltre alla natura in Stiria c’è di più, e i visitatori troveranno arte e cultura a ogni angolo. Si comincia con l’abbazia di Admont, con la più grande biblioteca monastica al mondo, e si prosegue per la basilica di Mariazell, noto luogo di pellegrinaggio, e per il castello Stainz, sede del museo di caccia della Stiria.

Per gli amanti del bel vivere infine, in Stiria c’è di tutto e di più, a cominciare dalle terme, con ben 9 località termali, passando poi per la zona vinicola in cui le colline rimandano ai panorami toscani e i vini prodotti sono di ottima qualità. Infine, provate i cioccolatini di Josef Zotter, che fonde tradizione e innovazione e in breve tempo è diventato un marchio noto in tutto il mondo.

Dove si trova la Stiria

La Stiria è una regione del sud-est dell’Austria, il cui confine sud è totalmente condiviso con la Slovenia. Interessante il fatto che anche in Slovenia c’è una regione chiamata Stiria, che è proprio il prolungamento meridionale di quella austriaca. A volte, la Stiria slovena viene chiamata anche Bassa Stiria.

Per contro, la Stiria austriaca viene informalmente divisa in Alta Stiria (Obersteiermark), che comprende la parte nord e nord-est della regione, Stiria occidentale (Weststeiermark), che comprende i distretti a ovest di Graz, e Stiria orientale (Oststeiermark), che comprende i distretti a est di Graz.

Gli altri confini della Stiria sono tutti con altre regioni austriache, in particolare l’Alta Austria, la Bassa Austria, il Salisburghese, il Burgenland e la Carinzia. La Stiria comprende una città statutaria, ossia il capoluogo Graz, una città (Leoben) e 12 distretti.

Cosa vedere in Stiria

Visitando la Stiria ci si può imbattere davvero in molte cose da vedere. Ecco quali sono le più importanti, per non perdersene nemmeno una durante un tour della regione.

Graz

Torre dell'orologio di Graz
La Torre dell’orologio di Graz

Iniziate la visita della Stiria dal suo capoluogo Graz. Questa affascinante città è la seconda del paese dopo Vienna, con una popolazione di oltre 300 mila abitanti e un’area metropolitana di oltre 600 mila. Il suo centro storico, la Altstadt, è uno dei meglio conservati dell’Europa centrale, tanto che nel 1999 l’UNESCO l’ha inserito nella lista dei suoi patrimoni dell’umanità.

Il centro storico di Graz conserva gran parte delle attrattive turistiche. I più importanti simboli della città sono il municipio (Rathaus), la collina del castello, raggiungibile con la funicolare Schlossbergbahn, da cui si ammirano viste stupende sulla città, e la torre dell’orologio (Uhrturm), il simbolo di Graz.

Ma in città meritano una visita anche una serie di edifici e costruzioni moderne, a cominciare dalla Kunsthaus, ossia il museo di arte contemporanea, fino alla Murinsel, una piccola isola artificiale costruita sul fiume Mur, collegata alla terraferma da due camminamenti su entrambi i lati.

Maggiori informazioni

Palazzo Eggenberg

2Eggenberger Allee 90, 8020 Graz, Austria (Sito Web)

Il maestoso Palazzo Eggenberg, a Graz

Nel 2010 l’UNESCO ha esteso il riconoscimento di Graz patrimonio dell’umanità anche a Palazzo Eggenberg, situato alla periferia ovest della città. E’ uno splendido palazzo barocco, con un giardino circostante davvero incredibile un’insieme di caratteristiche architettoniche davvero notevoli.

Il palazzo prende il nome da quella che fu una delle famiglie più potenti della Stiria, la famiglia Eggenberg, ed è circondato da mura, con un enorme portale esposto a ovest. All’interno, il palazzo alterna stanze sfarzose e collezioni d’arte, come quella delle monete d’epoca e la Alte Galerie, che mette in mostra ritratti e sculture dal medioevo alla fine dell’800.

Monte Dachstein

3Hoher Dachstein, 4830, Austria

Il ponte sospeso sul Dachstein

Il monte Dachstein è la vetta più alta della Stiria, ed è una meta davvero imperdibile. La si raggiunge comodamente in funivia, anche se non mancano i percorsi attrezzati d’alta montagna per raggiungerla a piedi; una volta in cima, oltre a contemplare l’incredibile panorama ci sono una serie di attrazioni davvero interessanti.

Si comincia con il ponte sospeso, emozionante da percorrere a piedi, passando per la “scala verso il nulla”, con 14 gradini con fondo trasparente dove sembra di volare. Predetevi del tempo per la piattaforma panoramica Dachstein Sky Walk, da cui poter ammirare tutte le montagne circostante, e infine arrivate al ghiacciaio del Dachstein, dove è possibile visitare il Palazzo di Ghiaccio, una grotta sotterranea dove è stata scolpita la Stiria nel ghiaccio.

Bärenschützklamm

4Bärenschütz Weg 40, 8131 Mixnitz, Austria (Sito Web)

La passerella di legno sul Bärenschützklamm

La Bärenschützklamm è una gola della Stiria tra le più lunghe di tutta l’Austria. E’ percorribile tramite un percorso ad anello, della durata di 4,5 ore, che attraversa 164 ponti in legno e conta ben 2500 gradini. La gola Bärenschützklamm è stata dichiarata monumento naturale, ed è visitabile durante l’estate.

Camminando nella gola attraversando ponti e scale in legno, potrete ammirare splendide cascate e bizzarre formazioni rocciose, oltre a piante e animali rari. Deviate poi sopra il picco Hochlantsch, dove potrete scoprire il santuario di legno di Schüsserlbrunn, raggiungibile tramite scale. Dall’Hochlantsch si arriva poi al lago di Teichalm, dove si può ammirare un paesaggio straordinariamente dolce, in forte contrasto con il rude ambiente della Bärenschützklamm.

Castello di Riegersburg

5Riegersburg 1, 8333 Riegersburg, Austria (Sito Web)

I vigneti della Stiria e il castello di Riegersburg

Ultima della lista, ma certamente non la meno importante delle cose da vedere in Stiria, è il castello di Riegersburg. Si trova nella zona est della regione, costruito sopra una rocca vulcanica per proteggere la zona dagli invasori. Lo si raggiunge faticosamente a piedi, o comodamente usando un moderno ascensore-funicolare di vetro. All’interno, potrete ammirare il museo della famiglia Leichtenstein, che ancora oggi ne è proprietaria, e il curioso museo delle streghe, che mette in mostra le persecuzioni che venivano fatte alle donne accusate di stregoneria durante il medioevo.

Nota per essere una fortezza inespugnabile, tanto che per alcuni è “la fortezza più robusta della cristianità”, il castello di Riegersburg è decisamente una delle attrazioni più interessanti della Stiria. Visitatelo anche da lontano, in modo da poterlo fotografare per intero, seduto sulla collina di roccia vulcanica in tutto il suo splendore.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Approfondimenti

Graz
In evidenza

Graz

Tradizioni e storia si uniscono al design e all'architettura contemporanea nella città di Graz, una località austriaca da non perdere.
Leggi tutto