Come arrivare in Austria

Tutte le soluzioni per raggiungere l'Austria dall'Italia. I voli che collegano i due paesi, i valichi da percorrere in auto e i treni internazionali.

Raggiungere l’Austria dall’Italia è abbastanza semplice per gli abitanti del nord Italia, che possono godere sia di voli diretti per Vienna che approfittare di una distanza facilmente copribile sia in auto che in treno. Sono minori invece le possibilità per chi vive al sud, i quali dovranno affidarsi esclusivamente all’aereo e fare i conti con i pochi collegamenti diretti.

Voli diretti dall’Italia all’Austria

Gli unici voli diretti tra Italia e Austria atterrano tutti all’aeroporto di Vienna. Gli altri aeroporto austriaci infatti, come quello di Innsbruck, Graz o Salisburgo, non offrono collegamenti diretti con l’Italia. In compenso sono molte le compagnie aeree che coprono la tratta Italia – Vienna con voli diretti giornalieri.

Una valida alternativa potrebbe essere quella di atterrare in uno degli aeroporti internazionali più vicini dei paesi confinanti, come quello di Bratislava in Slovacchia, distante solo 60km da Vienna e servito da bus diretti per il centro o per l’aeroporto di Vienna, o quello di Monaco di Baviera, distante circa 160km da Salisburgo.

Treni per l’Austria

Mappa dei treni Italia – Austria | OBB

Un’eccellente soluzione valida sia per chi vive al nord, sia per chi vive nel centro Italia, è il treno gestito da ÖBB (le Ferriovie Austriache) che collega alcune grandi città italiane con diverse delle principali città austriache.

Railjet ÖBB

Il treno Railjet parte da Venezia, Bolzano e Trieste ed effettua collegamenti diretti con Vienna, Innsbruck e Salisburgo. Nel dettaglio:

Treno notturno Nightjet ÖBB

Il treno Nightjet permette invece di viaggiare comodamente di notte da città più distanti, come Roma, Firenze, Pisa, Livorno, Bologna,  Verona e Milano. Le linee nel dettaglio:

Eurocity ÖBB

Infine l’Eurocity collega Rimini, Bologna, Verona, Bolzano e Venezia con Monaco di Baviera, facendo però una sosta a Innsbruck e ad alcuni centri minori.

Arrivare in Austria in auto

Considerate le distanze tutto sommato contenute, per la maggior parte degli italiani residenti nel nord, un’ottima soluzione è quella di raggiungere l’Austria in auto.
Da Bolzano, Innsbruck dista solo un’ora e mezza, mentre per raggiungere Salisburgo occorrono circa 3 ore sia da Bolzano che da Udine. Vienna è invece un po’ più lontana, considerate circa 5 ore e mezza da Bolzano, 6 ore da Venezia e 8 da Milano.

Valichi di frontiera Italia-Austria

Alcuni dei valichi di frontiera Italia-Austria sono famosi per gli appassionati di ciclismo e per gli amanti dell’alta montagna, come il passo Resia, il passo del Rombo e il passo di Vizze, mentre i confini tra il Friuli e la regione austriaca della Carinzia sono meno battuti: sono il passo di Monte Croce Carnico, il passo di Pramollo e il valico di Coccau, presso Tarvisio, dove termina l’autostrada A23.

Nel dettaglio, i valichi attivi tutto l’anno tra l’Italia e l’Austria sono:

Ci sono poi due valichi stagionali, solitamente chiusi da Novembre a Maggio, ovvero:

Al vostro ingresso in auto ricordate di acquistare la vignetta per le autostrade austriache, onde evitare multe salate.

Approfondimenti

Voli per Vienna

Voli per Vienna

Tutti i voli diretti per l'aeroporto di Vienna dai principali scali italiani tra cui Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Bologna, Napoli, Catania.
Aeroporto di Vienna

Aeroporto di Vienna

Tutte le informazioni utili sull'aeroporto di Vienna: orari arrivi e partenze, servizi, come arrivare, alloggi vicino, noleggio auto e altro ancora.
Aeroporto di Bratislava

Aeroporto di Bratislava

L'aeroporto di Bratislava è un'ottima alternativa all'aeroporto di Vienna. Utilizzatelo quando trovate una buona offerta e proseguite in bus o in auto.
Arrivare a Vienna in treno o in auto

Arrivare a Vienna in treno o in auto

Arrivare a Vienna in treno è un'esperienza davvero affascinante. Ecco tutte le info utili per organizzare il vostro viaggio.