Hallstatt

La foto di Hallstatt dal lago fa bella mostra di sè in tutti i negozi di souvenir dell'Austria. Una meta incredibimente bella, che vale il viaggio.

Se c’è un paese che incarna al meglio l’Austria, questo è Hallstatt. Questa località dell’Alta Austria, abitata da meno di 800 persone, si trova adagiata sulle sponde di un lago, sorge a fianco di montagne innevate e foreste, e le case hanno una deliziosa architettura alpina. Tutto ciò che un viaggiatore si aspetta di trovare in Austria dunque, pertanto non stupisce che sia una delle destinazioni turistiche più famose del paese. Non per nulla, l’UNESCO l’ha inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità, con denominazione ufficiale “Hallstatt-Dachstein / paesaggi culturali del Salzkammergut”.

Il rovescio della medaglia è piuttosto ovvio: Hallstatt soffre di overtourism, ossia di sovraffollamento turistico, con stime che parlano di un numero di visitatori che va da 10 mila a 30 mila al giorno, tantissimi per un paese di 800 abitanti, tanto che l’amministrazione locale ha deciso di limitare il numero di autobus turistici in arrivo a 54 al giorno, con priorità ai gruppi organizzati con hotel prenotati per la notte.

Ma se riuscirete a visitare Hallstatt fuori stagione, ad esempio in primavera o all’inizio dell’autunno, potrete godervi al massimo questo incredibile luogo, scattare foto di incantevoli panorami che hanno fatto il giro del mondo, e vivere il villaggio come uno degli abitanti del posto. Ad ogni modo, qualunque sia la stagione in cui deciderete di visitarla, fate tutto il possibile per dormire ad Hallstatt. La sera, quando la calca di turisti giornalieri sarà andata via, riuscirete a passeggiare per le stradine del paese in relativa tranquillità, e a gustarvi al massimo questo splendido villaggio austriaco.

Cosa vedere a Hallstatt e dintorni

Sono molte le attrattive della cittadina e delle zone circostanti, che è un peccato arrivare ad Hallstatt e ripartire dopo averle dedicato soltanto il tempo di una foto: ecco quali sono le migliori.

Centro di Hallstatt

14830 Hallstatt, Austria (Sito Web)

La prima cosa da vedere ad Hallstatt è … Hallstatt! Essendo un piccolo villaggio, non ha molto senso parlare di centro storico e di periferia, pertanto perdetevi nelle sue viuzze, visitate la piazza centrale Markplatz e camminate sul lungolago. Fermatevi ad ammirare le tipiche case in stile alpino, coi balconi traboccanti di fiori, ed entrate nei negozi di prodotti tipici locali e souvenir.

Con una passeggiata di soli 10 minuti da Markplatz potrete poi giungere al punto fotografico più famoso della città, nella zona di Römisches. Infine, vale la pena visitare da dentro e da fuori la chiesa di Hallstatt, risalente al XIX secolo, che con il suo alto campanile è uno dei principali edifici della cittadina.

Miniere di sale di Hallstatt e Salzwelten

2Salzbergstraße 21, 4830 Hallstatt, Austria (Sito Web)

Il Salzwelten, ossia “il mondo del sale”, è un complesso di attrazioni turistiche situato ad un’altitudine di oltre 1000 metri, a poca distanza da Hallstatt. Lo si raggiunge in funivia o in funicolare, e la prima cosa da non perdere una volta giunti sul posto è lo Skywalk, una piattaforma panoramica con vista mozzafiato su Hallstatt, 350 metri più in basso. Se avete ancora voglia di panorami, dirigetevi alla Rudolfsturm, ossia la “torre di Rudolf”, una vecchia fortificazione costruita per difendere le miniere dagli invasori. Oggi il suo compito è semplicemente quello di essere un ristorante, e allo stesso tempo un meraviglioso punto panoramico.

L’attrazione principale del Salzwelten è tuttavia la miniera di sale di Hallstatt, dove i depositi della preziosa sostanza risalgono a ben 7000 anni fa. Il percorso guidato vi introdurrà attraverso il mondo del sale, dandovi la possibilità di osservare il corpo trovato qui nel 1734, noto come “l’uomo di sale”, e di conoscere una serie di informazioni relative all’estrazione del sale durante la storia della miniera. Nono perdetevi poi il lago salato sotterraneo, e soprattutto lo scivolo di legno più lungo d’Europa: ben 64 metri, costruito interamente sotto terra.

Lago di Hallstatt

3Hallstätter See, Austria

Il lago di Hallstatt, o Hallstätter See in tedesco, è il lago su cui si affaccia la cittadina. Lungo circa 8,5 chilometri e largo non più di due, il lago è profondo fino a 125 metri ed è circondato da foreste e montagne, tanto da ricordare un paesaggio dei fiordi norvegesi. Oltre ad Hallstatt, altri deliziosi villaggi che si affacciano sul lago sono Obertraun e Steeg. D’estate è anche possibile fare un bagno, anche se l’esperienza è riservata ai più coraggiosi viste le temperature non proprio invitanti; è ben più facile riposarsi al sole presso una delle spiagge, semplici da raggiungere, baciate dal sole mai troppo caldo e dotate di tutti i servizi.

Gli amanti della vita all’aria aperta e dello sport potranno poi sfruttare il lago di Hallstatt per la pesca, le gite in barca o il nuoto. E’ possibile noleggiare un pedalò per esplorarlo il più possibile, o delle barche elettriche – le barche a motore sono vietate. Chi desidera visitare il lago da altre prospettive potrà poi passeggiare lungo i numerosi sentieri disegnati attorno al lago, alcuni dei quali si inerpicano fino alle montagne circostanti.

Dachstein Salzkammergut

Il Dachstein Salzkammergut, facente parte assieme ad Hallstatt della lista UNESCO dei patrimoni dell’umanità, consiste in una serie di vette alpine con altitudini che vanno da 2000 a quasi 3000 metri. Di queste, il più alto è l’4Hoher Dachstein, con 2995 metri. D’inverno è una nota destinazione per lo sci, mentre d’estate il turismo è a base di passeggiate e camminate in quota. Ci sono anche dei ghiacciai, come il Grosse-Gosau e l’Hallstätter, mentre per chi non ha troppa voglia di faticare ci sono a disposizione diverse funivie che arrivano direttamente in quota, per ammirare favolosi panorami, spesso da piattaforme appositamente costruite.

Godetevi la vista dalle 5Five Fingers (“cinque dita”), una serie di 5 piccole piattaforme che ricordano le dita di una mano, che sembrano fluttuare in aria sospese oltre 100 metri dal suolo. Ognuna di esse ha un design diverso ed offre prospettive diverse.

Grotte del Dachstein

6Winkl 34, 4831 Obertraun, Austria (Sito Web)

Le montagne che circondano Hallstatt sono famose anche per le Dachsteinhöhlen, ossia le grotte ghiacciate del Dachstein, una rete di caverne profonde fino a 1200 metri. Troverete un mondo sotterraneo fatto di sculture di ghiaccio, enormi ghiaccioli e cascate ghiacciate.

Da non perdere la Mammuthöhle, la “grotta del mammut”, una serie di gallerie formate da un antico fiume che scorreva sottoterra. E’ possibile visitare le grotte del Dachstein tramite un tour guidato della durata di 90 minuti, in cui imparerete a conoscere più da vicino gli effetti del cambiamento climatico e una serie di interessanti esposizioni geologiche.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.

Dove dormire a Hallstatt

Hallstatt si estende per circa un chilometro e mezzo in direzione nord-sud sulle sponde del suo lago. Il centro si trova più o meno a metà, ed è ovviamente qui che consigliamo di dormire, per avere tutte le bellezze e i servizi del villaggio a portata di mano. Spostatevi alle estremità nord o sud se cercate un po’ di tranquillità in più, ma in ogni caso non aspettatevi di trovarvi da soli.

Come raggiungere Hallstatt

Hallstatt si trova nella regione dell’Alta Austria, a poco più di un’ora da Salisburgo in direzione est. Dalla città di Mozart si raggiunge comodamente percorrendo la strada 158 in direzione est fino a Bad Ischl, e poi svoltando a sud lungo la strada 145, per un viaggio di circa 70 chilometri. L’auto è il mezzo migliore, anche se ci sono anche degli autobus che partono da Salisburgo o da Vienna, ma il viaggio si allunga notevolmente.

E’ possibile anche arrivare ad Hallstatt in treno, da Salisburgo o da Vienna; il treno della compagnia austriaca OBB da prendere è quello verso Attnang-Puchheim, dove occorre cambiare salendo a bordo del treno locale REX fino ad Hallstatt. La stazione Attnang-Puchheim dista 50 minuti da Salisburgo e 135 minuti da Vienna.

Infine, se volete raggiungere Hallstatt dall’Italia, mettete in conto un viaggio di 8 ore da Milano, poco più di 5 ore da Venezia e 10 ore da Roma.

Foto di Hallstatt

Meteo Hallstatt

Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Hallstatt nei prossimi giorni.

mercoledì 3
11°
23°
giovedì 4
12°
20°
venerdì 5
15°
sabato 6
13°
21°
domenica 7
11°
21°
lunedì 8
11°
13°

Dove si trova Hallstatt

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni